Corleone Guide

Plastica



COSA PUOI RICICLARE: tutti gli imballaggi indicati con le sigle PE, PP, PVC, PET, PS, bottiglie di acqua minerale e bibite, flaconi (es. detergenti e cosmetici liquidi), vaschette per alimenti in plastica o polistirolo, pellicole per alimenti, confezioni e sacchetti in plastica per alimenti, reti per frutta e verdura, cassette in plastica per frutta, ecc, tappi e chiusure per bottiglie, bombolette esaurite per alimenti e prodotti per l’igiene personale che riportino la sigla FE40 o ALU41 (es. deodoranti, lacche, panna)

COSA NON PUOI RICICLARE: tutto ciò che non è un imballaggio plastico, di alluminio o acciaio: stoviglie di plastica, giocattoli, tetrapak, CD/DVD/musicassette/VHS e relative custodie, borse, zainetti, valige, materiali in plastica rigida (grucce, appendiabiti, complementi d’arredo e casalinghi, ecc.). Rifiuti di grandi dimensioni. Barattoli, lattine che abbiano contenuto prodotti chimici pericolosi (vernici, solventi, oli motore, benzine, ecc.)

COME? : sgocciolare ed eventualmente sciacquare i contenitori sporchi. Gli imballaggi non devono contenere residui di rifiuti organici e/o sostanze pericolose e devono essere schiacciati per ridurre i volumi.


Dalla plastica si ottiene poliestere da cui si realizzano tessuti in pile, fibre ottiche e molti altri prodotti.